Il presente sito utilizza cookies propri e di terze parti per finalità tecniche, di analisi, statistica e di profilazione e remarketing. Maggiori informazioni e modalità di gestione delle Sue preferenze sui cookies di terze parti sono disponibili al link Privacy. Cliccando il testo “prosegui”, lei acconsente all’uso dei cookies di terze parti, per le finalità indicate nell’informativa.

Privacy | Prosegui

Dopo mesi di chiusura forzata e profonda pulizia, il 10 luglio 2020 il Posta Zirm Hotel finalmente riapre le sue porte! Abbiamo lavorato senza grande sosta per sanificare completamente l’hotel mettendo a punto tutte le procedure per rendere il Vostro prossimo soggiorno sicuro e rilassante!

La nostra linea è quella di seguire attentamente tutte le misure di protezione imposte dalle norme vigenti in Alto Adige. Oltre al notevole impegno organizzativo ed economico per affrontare questa situazione, sarà decisiva la collaborazione di tutti i clienti. Chiediamo dunque un’attenta lettura di quanto descritto sotto oltre alla massima attenzione e collaborazione per il rispetto delle norme vigenti al momento del Vostro soggiorno.


> scopri di più

Misure di carattere generale

Le generali misure di prevenzione e contenimento del contagio sono fattori essenziali, imprescindibili e fondanti del protocollo anti-covid19 aziendale e includono:

  • sanificare frequentemente le mani con acqua e sapone e con i prodotti messi a disposizione
  • evitare di toccare gli occhi, il naso e la bocca
  • tossire o starnutire coprendosi con il braccio piegato o un fazzoletto, che deve poi essere immediatamente eliminato
  • mantenere sempre una distanza interpersonale non inferiore ad 1 metro se non muniti di protezione oronasale
  • evitare contatti stretti / strette di mano / abbracci con altre persone

 

Specifiche misure di prevenzione covid-19 presso il Posta Zirm Hotel

Non esiste un obbligo generale di indossare una protezione delle vie respiratorie, tranne che al di sotto di 1 metro di distanza interpersonale. È fatta eccezione per i membri dello stesso nucleo familiare convivente. In tutti i casi dove vi siano probabili assembramenti, quando vi sia la possibilità̀ concreta di incrociare o incontrare altre persone, senza che si possa mantenere la distanza interpersonale di 1 metro (come per esempio nelle zone pedonali, sui marciapiedi, etc.) è fatto obbligo per tutti di usare le protezioni delle vie respiratorie.

 

  • sala da pranzo e distanze interpersonali

    • se seduti di fronte e non si è membri dello stesso nucleo famigliare, la distanza prescritta sono 1 metro
    • se seduti lateralmente o di schiena, la distanza prescritta è di 1 metro
    • accesso al buffet è concesso esclusivamente con l’uso della protezione oronasale. Mentre non è necessario utilizzare guanti monouso, è obbligatorio sanificare le mani prima di servirsi
    • la distanza prescritta tra le persone è di 1 metro

  • distanze interpersonali in Hotel
     
    • distanza di 1 metro e oltre, non serve la protezione oronasale
    • distanza di 1 metro e oltre, per l'attività sportiva all'aperto non serve la protezione oronasale
    • limite affollamento: in tutte le aree comuni (hall, bar, sala giochi, deposito biciclette) vale il limite di 1 persona (oppure 1 nucleo famigliare) per ogni 10 metri quadri. Se l'area comune eccede i 50 metri quadri, la proporzione scende a 1 persona per ogni 5 metri quadri. Troverete il numero massimo di clienti che i nostri locali possono accogliere simultaneamente all'interno dell'area.
    • al banco del bar dell'Hotel la distanza interpersonale è di 1 metro. La protezione oronasale può essere rimossa unicamente per il tempo di consumare la bevanda
    • obbligatoria la disinfezione delle mani prima e dopo l'utilizzo di carte da gioco o lettura di giornali e riviste

  • wellness-farm e trattamenti
     
    • nelle cabine utilizzate per i trattamenti beauty e massaggi, vige ora la proporzione 1 persona ogni 5 metri quadri.
    • l'estetista/massaggiatrice o massaggiatore devono portare una maschera chirurgica per tutta la durata del trattamento visto che la distanza interpersonale di 1 metro non può essere mantenuta.

 

  • piscina

    • in piscina vale la regola di 1 persona ogni 10 metri quadri, un cartello stabilisce il numero massimo di persone che possono essere presenti nell'area della piscina allo stesso tempo
    • tutti i clienti che utilizzano la piscina sono obbligati a registrarsi nell' apposita tabella che verrà conservata dalla direzione per 30 giorni


  • sauna

    • è ora concesso l'utilizzo delle saune e bagno turco, nonchè delle varie zone relax
    • la proporzione prescritta per tutta l'area wellness, incluse le zone relax, è di 1/10, un cartello stabilisce il numero massimo di persone che possono essere presenti nell'area allo stesso tempo
    • questa regola non vale all'interno delle singole saune, dove vige invece la regola di una distanza minima di 2 metri tra i singoli clienti
    • per utilizzare la sauna non è più prescritta la prenotazione
    • tutti i clienti che utilizzano l'area wellness sono però obbligati a registrarsi nell'apposita tabella che verrà conservata dalla direzione per 30 giorni 
    • le singole saune devono essere sanificate dopo ogni utilizzo
    • l'area relax e i bagni della zona wellness devono essere disinfettati ogni 2 ore


  • shuttle per le escursioni

    • per il trasporto non di linea, come per esempio lo shuttle utilizzato per le escursioni, vige la regola che tutte le persone presenti devono portare una protezione oronasale
    • in questo modo tutti i sedili possono essere occupati

  • misure di protezione dei collaboratori 
    • i collaboratori che sono in continuo contatto con i clienti, devono indossare una maschera chirurgica sempre, indipendentemente dalla distanza che li separa dal cliente.
    • solo durante le fase preparatoria al servizio, per esempio mentre vengono apparecchiati i tavoli, i collaboratori devono portare la protezione oronasale solo quando la distanza interpersonale di 1 metro non possa essere garantita
    • le collaboratrici alla reception devono portare una protezione oronasale sono quando la distanza di 1 metro tra collaboratori o clienti non possa essere garantita

  • tutte le camere vengono igienizzate sia con prodotti sanificanti che con macchina ad ozono professionale ad ogni cambio di cliente. Su richiesta può essere effettuata anche più spesso.
  • tutte le aree comuni vengono sottoposte a sanificazione periodica aggiuntiva con apposita macchina ad ozono professionale
  • sono state verificate tutte le caratteristiche tecniche dei vari impianti di areazione. Abbiamo provveduto alla sostituzione dei pacchi filtranti e gli impianti sono tarati con per escludere il riciclo dell’aria

Dopo mesi di chiusura forzata e profonda pulizia, il 10 luglio 2020 il Posta Zirm Hotel finalmente riapre le sue porte! Abbiamo lavorato senza grande sosta per sanificare completamente l’hotel mettendo a punto tutte le procedure per rendere il Vostro prossimo soggiorno sicuro e rilassante!

La nostra linea è quella di seguire attentamente tutte le misure di protezione imposte dalle norme vigenti in Alto Adige. Oltre al notevole impegno organizzativo ed economico per affrontare questa situazione, sarà decisiva la collaborazione di tutti i clienti. Chiediamo dunque un’attenta lettura di quanto descritto sotto oltre alla massima attenzione e collaborazione per il rispetto delle norme vigenti al momento del Vostro soggiorno.

Misure di carattere generale

Le generali misure di prevenzione e contenimento del contagio sono fattori essenziali, imprescindibili e fondanti del protocollo anti-covid19 aziendale e includono:

  • sanificare frequentemente le mani con acqua e sapone e con i prodotti messi a disposizione
  • evitare di toccare gli occhi, il naso e la bocca
  • tossire o starnutire coprendosi con il braccio piegato o un fazzoletto, che deve poi essere immediatamente eliminato
  • mantenere sempre una distanza interpersonale non inferiore ad 1 metro se non muniti di protezione oronasale
  • evitare contatti stretti / strette di mano / abbracci con altre persone

 

Specifiche misure di prevenzione covid-19 presso il Posta Zirm Hotel

Non esiste un obbligo generale di indossare una protezione delle vie respiratorie, tranne che al di sotto di 1 metro di distanza interpersonale. È fatta eccezione per i membri dello stesso nucleo familiare convivente. In tutti i casi dove vi siano probabili assembramenti, quando vi sia la possibilità̀ concreta di incrociare o incontrare altre persone, senza che si possa mantenere la distanza interpersonale di 1 metro (come per esempio nelle zone pedonali, sui marciapiedi, etc.) è fatto obbligo per tutti di usare le protezioni delle vie respiratorie.

 

  • sala da pranzo e distanze interpersonali

    • se seduti di fronte e non si è membri dello stesso nucleo famigliare, la distanza prescritta sono 1 metro
    • se seduti lateralmente o di schiena, la distanza prescritta è di 1 metro
    • accesso al buffet è concesso esclusivamente con l’uso della protezione oronasale. Mentre non è necessario utilizzare guanti monouso, è obbligatorio sanificare le mani prima di servirsi
    • la distanza prescritta tra le persone è di 1 metro

  • distanze interpersonali in Hotel
     
    • distanza di 1 metro e oltre, non serve la protezione oronasale
    • distanza di 1 metro e oltre, per l'attività sportiva all'aperto non serve la protezione oronasale
    • limite affollamento: in tutte le aree comuni (hall, bar, sala giochi, deposito biciclette) vale il limite di 1 persona (oppure 1 nucleo famigliare) per ogni 10 metri quadri. Se l'area comune eccede i 50 metri quadri, la proporzione scende a 1 persona per ogni 5 metri quadri. Troverete il numero massimo di clienti che i nostri locali possono accogliere simultaneamente all'interno dell'area.
    • al banco del bar dell'Hotel la distanza interpersonale è di 1 metro. La protezione oronasale può essere rimossa unicamente per il tempo di consumare la bevanda
    • obbligatoria la disinfezione delle mani prima e dopo l'utilizzo di carte da gioco o lettura di giornali e riviste

  • wellness-farm e trattamenti
     
    • nelle cabine utilizzate per i trattamenti beauty e massaggi, vige ora la proporzione 1 persona ogni 5 metri quadri.
    • l'estetista/massaggiatrice o massaggiatore devono portare una maschera chirurgica per tutta la durata del trattamento visto che la distanza interpersonale di 1 metro non può essere mantenuta.

 

  • piscina

    • in piscina vale la regola di 1 persona ogni 10 metri quadri, un cartello stabilisce il numero massimo di persone che possono essere presenti nell'area della piscina allo stesso tempo
    • tutti i clienti che utilizzano la piscina sono obbligati a registrarsi nell' apposita tabella che verrà conservata dalla direzione per 30 giorni


  • sauna

    • è ora concesso l'utilizzo delle saune e bagno turco, nonchè delle varie zone relax
    • la proporzione prescritta per tutta l'area wellness, incluse le zone relax, è di 1/10, un cartello stabilisce il numero massimo di persone che possono essere presenti nell'area allo stesso tempo
    • questa regola non vale all'interno delle singole saune, dove vige invece la regola di una distanza minima di 2 metri tra i singoli clienti
    • per utilizzare la sauna non è più prescritta la prenotazione
    • tutti i clienti che utilizzano l'area wellness sono però obbligati a registrarsi nell'apposita tabella che verrà conservata dalla direzione per 30 giorni 
    • le singole saune devono essere sanificate dopo ogni utilizzo
    • l'area relax e i bagni della zona wellness devono essere disinfettati ogni 2 ore


  • shuttle per le escursioni

    • per il trasporto non di linea, come per esempio lo shuttle utilizzato per le escursioni, vige la regola che tutte le persone presenti devono portare una protezione oronasale
    • in questo modo tutti i sedili possono essere occupati

  • misure di protezione dei collaboratori 
    • i collaboratori che sono in continuo contatto con i clienti, devono indossare una maschera chirurgica sempre, indipendentemente dalla distanza che li separa dal cliente.
    • solo durante le fase preparatoria al servizio, per esempio mentre vengono apparecchiati i tavoli, i collaboratori devono portare la protezione oronasale solo quando la distanza interpersonale di 1 metro non possa essere garantita
    • le collaboratrici alla reception devono portare una protezione oronasale sono quando la distanza di 1 metro tra collaboratori o clienti non possa essere garantita

  • tutte le camere vengono igienizzate sia con prodotti sanificanti che con macchina ad ozono professionale ad ogni cambio di cliente. Su richiesta può essere effettuata anche più spesso.
  • tutte le aree comuni vengono sottoposte a sanificazione periodica aggiuntiva con apposita macchina ad ozono professionale
  • sono state verificate tutte le caratteristiche tecniche dei vari impianti di areazione. Abbiamo provveduto alla sostituzione dei pacchi filtranti e gli impianti sono tarati con per escludere il riciclo dell’aria
IT  EN  DE  |  press  |  privacy  |  covid-19
IT  EN  DE